Regio IX Circus Flaminius Area Sacra di largo Argentina Tempio D: tempio Larum Permarinum

È parzialmente coperto da via Florida, con facciata non allineata e orientamento leggermente ruotato rispetto agli altri templi. Tracce consistenti di combustione sono state osservate nelle unità stratigrafiche di scavo con cronologia corrispondente all'incendio riferito dalle fonti all'anno 111 a.C.. Anch'esso si presenta attualmente come un rifacimento tardo-repubblicano, interamente in travertino, mentre la fase più antica appartiene probabilmente all'inizio del II sec. a.C.

area sacra cartina senza testijpg

Il tempio è il più grande dei quattro e il terzo in ordine cronologico. La sua costruzione è dovuta a un voto espresso dal pretore L. Emilio Regillo che durante la battaglia navale di Myonnesos e di quella terrestre di Magnesia, combattute durante la guerra contro Antioco III di Siria dai romani nell'anno 190 a.C. La promessa è stata mantenuta facendo costruire un tempio per gli dei protettori dei marittimi Lares Permarini.

Torna al Menù della  Area Sacra di largo Argentina