Chiese di Roma Rione Campitelli Chiesa di Santa Maria della Consolazione Altare Maggiore


Sull'antico vico Jugario v'erano i granai dei Mattei e nel portico di quelli v'era un'immagine della vergine, alla quale raccomandandosi una pia madre il cui figlio innocente era stato carcerato e condannato a morte per i malefici,la Vergine gli disse, consolandola, che il figlio non sarebbe morto ma miracolosamente salvo dalle forche. Dopo ciò i fedeli offrivano spesso doni a quest'immagine e ne fu data la cura alla confraternita di Santa Maria in Portico. Presso i granai v'era anche un piccolo ospedale vicino al quale fu poi fabbricata la chiesa dedicata alla Vergine della Consolazione.

 

Torna alla Chiesa di Santa Maria della Consolazione     Torna alla Home