Chiese di Roma Rione Trastevere Basilica di Santa Cecilia Ciborio e il Catino



Nel presbiterio: al centro ciborio, capolavoro di architettura e scultura gotica di Arnolfo di Cambio (firma 1293), su quattro colonne di marmo nero e bianco, con archi trilobi, timpani e cuspidi, decorato con rilievi e statuette di angeli, santi, profeti ed evangelisti; Nel catino absidale, mosaico del Redentore benedicente con a sin., i Ss. Paolo, Cecilia e Pasquale I (che reca il nimbo quadrato dei viventi e il modellino della chiesa commissionata ) e, a d., i Ss. Pietro, Valeriano e Agata; intorno, simboli cristiani; nella fascia inferiore, Agnello mistico e due teorie di agnelli.

 

Torna al Menù Basilica di Santa Cecilia      Torna alla Home