Rione Borgo Fontane di Roma Palazzo dei Penitenzieri Sacro Palazzo Apostolico Fontanina con Aquila e Drago



Due graziose e simmetriche fontanine secentesche a forma di edicola — che facevano parte di un gruppo di fontane realizzate sotto il pontificato di Paolo V, Borghese (1605-1621) — rimosse in seguito alle demolizioni che modificarono totalmente l'aspetto urbano della zona, vennero riattivate sulla facciata dell'edificio dei Penitenzieri. La fontanina sistemata a destra, verso la Basilica Vaticana(presso il civ. 39), è costituita da due sottili colonnine con capitelli, che poggiano su basamenti articolati a più livelli e che sostengono un timpano scorniciato, al centro del quale campeggia l'aquila borghesiana nell'atto di spiegare le ali. Lo stemma dei Borghese è completato dalla presenza del drago, pur esso ad ali spiegate, che compare al centro della nicchia e che dalla bocca versa l'acqua nella sottostante vaschetta semicircolare in marmo, da cui ricade poi a terra entro lo spazio di scarico delimitato da un riquadro in travertino.

 

Torna al Menù Rione Borgo      Torna alla Home