Rione Trastevere Fontane di Roma Fontana della Botte Via della Cisterna



Addossata ad una parete e inquadrata in un arco di travertino all'angolo di via della Cisterna, già via del Pozzo, con via San Francesco a Ripa, questa fontana fu realizzata nel 1927 da Pietro Lombardi per il rione Trastevere. È formata da una base sulla quale poggia verticalmente una botte (il famoso "caratello" romanesco un tempo usato per il trasporto il vino dei Castelli) dal cui foro centrale sgorga un getto d'acqua che si versa nel sottostante mezzo tino da mosto. La botte è affiancata da due misure del vino da un litro (di quella ancora in uso nelle osterie), da cui "bolli" esce l'acqua che si raccoglie in altrettante bocchettoni fior di terra. Tutta la composizione allude alla caratteristica della zona dove fino dai tempi antichi il traffico del vino era più intenso per la presenza di numerose osterie e trattorie che tuttavia, ancora oggi più che altrove vi abbondano.

 Torna al Menù Rione Trastevere     Torna alla Home