Villa Borghese Fontane di Roma Fontana dei Leoni o Ninfeo Viale Fiorello La Guardia



Il complesso, disegnato da Luigi Canina, è costituito da una vasca ovale a bordo liscio appena rilevato sul terreno, con al centro uno zampillo che s'innalza da una piccolissima rocaille. Presso la fontana è un edificio ad essa parallelo che, a chi osserva la fontana dal viale, offre l'effetto di una quinta architettonica. L'edificio è una costruzione ad un solo piano, rettangolare, con due lievi aggetti nella parti laterali ed una cornice orizzontale che delimita un parapetto superiore, con un portichetto a tre fornici costituiti da arcate a tutto sesto, le quali lateralmente si innestano sul muro mentre al centro sono sorrette da due slanciate colonne a fusto liscio su semplice base. Completano la scenografia quattro leonesse accucciate su piedistalli rettangolari. Lo spazio tra le leonesse è articolato con una breve gradonata scandita, ad intervalli regolari, dai piedistalli che sorreggono gli animali. Si formano così tre rampe in asse con le tre campate del portichetto. Un tempo le leonesse versavano acqua in altrettante vaschette.

 

Torna al Menù di Villa Borghese     Torna alla Home