Fontane di Roma  Quartiere delle Vittorie Piazza Giuseppe Mazzini



Realizzata nel 1927 dall'architetto Raffaele de Vico al centro di uno spazio ottagonale destinato a diventare giardino-ninfeo, la fontana (le cui parti scultoree si devono ad Ermenegildo Luppi), e costituita da una grande piscina quadrangolare ad angoli smussati, ai lati esterni della quale si elevano altrettanti elementi decorativi in travertino, come conche di fiori su basamenti e colonne, ornate, secondo i gusti dell'epoca, da fasci littori sormontati dall’aquila romana. Ai lati di ciascuno di essi due mostri marini in bronzo lanciano zampilli verso il centro della vasca, mentre, nella parte anteriore, le rispettive fontanine versano acqua entro tazze semicircolari.

 

Torna al Menù delle Vittorie   Torna alla Home