Palazzi di Roma Palazzo Pamphilj  sala delle Marine




Era l’anticamera degli appartamenti privati di Donna Olimpia. Il fregio, che corre sulle quattro pareti in alto, è costituito da tre ottagoni allungati, è composto da affreschi in chiaroscuro, che rappresentano putti ignudi che sorreggono ghirlande e medaglioni con falsi bassorilievi. Al centro delle quattro pareti sono raffigurati paesaggi con cornici ottagonali dorate. Questi affreschi sono rimasti coperti da un contro soffitto per più di un secolo e sono stati riscoperti nel 1960, durante i lavori di ristrutturazione del Palazzo ad opera del Governo brasiliano. La paternità degli affreschi è sconosciuta.  

 

Torna al Menù del Palazzo Pamphilj       Torna alla Home