Porte di Roma Porta Settimiana la storia

La porta in origine fu forse l'arco di un acquedotto che riforniva le terme di Settimio Severo, o forse un loro ingresso con volta poi trasformato per essere inserito nella cinta difensiva di Aureliano. Le terme di Settimio Severo si trovavano in questa zona e la loro struttura andò persa e messa in disuso dalle mura di Aureliano; forse l'arco vi fu successivamente incorporato per diventarne una porta secondaria.




 Non è rimasta comunque alcuna traccia o indicazione della struttura architettonica originaria, che forse consisteva in una semplice posterula o poco più. Infatti, dopo essere stata menzionata dalle fonti storiche (e neanche con tanta certezza) come il punto d’incontro tra Cinna e Mario con il suo esercito in occasione della guerra sociale, non se ne ha più notizia fino ad un documento del 1123.   

 

Torna al Menù della Porta Settimiana