Roma Antica Scavi di Pompei Regio VI numero di mappa 2 Casa della Fontana Piccola

La casa della fontana piccola è la residenza privata più antica di Pompei, risalente all'età sannitica. La casa sarebbe appartenuta a un mercante di frutta ed è caratterizzata da ingresso, vestibolo, atrio e tablinio. Danneggiata dal terremoto del 62 dopo Cristo, la casa fu quasi interamente riaffrescata in IV stile pompeiano.


 

 Dalla strada è possibile scorgere la splendida fontana, rivestita di mosaici colorati e conchiglie, che decorano il giardino e intuire l’elevato stato sociale del proprietario. La fontana è ornata da una statua di un pescatore in bronzo, non originale, le pareti che circondano il peristilio sono affrescate da un paesaggio marittimo, si riconoscono chiaramente i resti di un approdo portuale, alcune ville marittime, un ponticello e una serie di figure tra le quali alcuni pescatori

Torna al Menù degli Scavi di Pompei