Regio VIII Forum Romanum Basilica di Massenzio l'acrolito


Secondo il progetto di costruzione originario, l'entrata si trovava a est, così come la statua dell'imperatore, originariamente raffigurante Massenzio, ma in seguito adattata per Costantino, era collocata nella grande abside che si apre sul lato occidentale dell'edificio. Qui nel Quattrocento fu rinvenuta la statua di Costantino   (sono stati trovati alcuni suoi resti); la mancanza del corpo ha fatto supporre che fosse un acrolito, costruito parte in marmo e parte in bronzo dorato su di una struttura portante in legno e mattoni, per un'altezza complessiva che doveva raggiungere i 12 metri. La sola testa misura 2,60 metri e il piede 2 metri, le parti scoperte di marmo, sono conservate nel cortile del Palazzo dei Conservatori in Campidoglio.

 

Torna al Menù della Basilica di Massenzio             Torna alla Home