Roma Antica Scavi di Villa Adriana Grandi Terme


È il secondo complesso termale di grandi dimensioni, le sale erano riscaldate tramite un sistema di riscaldamento posto sotto il pavimento che risultava sospeso su pilastrini per la circolazione dell'aria calda.

termejpg

  •  a) la palestra all'aperto, dove iniziava l'attività fisica con qualche esercizio di ginnastica. 
  • b) frigidarium, un’ampia sala rettangolare con volta a crociera, che aveva due ambienti uno absidato e l’altro rettangolare, che costituivano le piscine per il bagno freddo; entrambi gli ingressi erano inquadrati da alte colonne di marmo; la vasca absidata era abbellita originariamente da statue, come indica la presenza di nicchie nella parete di fondo. 
  • c) Il calidario è riconoscibile per la forma circolare e la copertura a calotta con occhio centrale, conserva ancora tutta la sua imponenza, nonostante il crollo della porzione frontale su cui si aprivano le grandi finestre. Il calidario era la parte delle antiche terme romane destinata ai bagni in acqua calda e ai bagni di vapore. 
  • d) sphaeristerium, sala adibita al gioco della palla. 

Torna al Menù degli Scavi di Villa Adriana                                  Torna alla Home

  • Grandi Terme