Chiese di Roma Basilica di S. Agnese fuori le mura Mausoleo S. Costanza la basilica costantiniana 

Gli imponenti ruderi, visibili dal retro del Mausoleo di santa Costanza nel 1946: l'archeologo Friedrich Wilhelm Deichmann l’identifica come l'antica basilica costantiniana, prima di allora creduta l'attuale S. Agnese, ipotesi confermata in ulteriori scavi eseguiti nel 1954-58. Questa basilica fatta realizzare da Costantina, figlia dell'imperatore Costantino, su un terreno di famiglia, presso il luogo di sepoltura della martire Agnese, di cui Costantina era devota, tra il 337 e il 351 d.C.

  • titolo immagine