Chiese di Roma Rione Campo Marzio Chiesa di Sant'Agostino Gruppo Marmoreo dedicato a Sant'Anna




 Il gruppo marmoreo Madonna e Bambino opera Andrea Contucci detto Sansovino e l’affresco di Raffaello facevano parte di un altare dedicato Sant'Anna nel 1512 presso il quale venivano posti componimenti poetici, la lapide funeraria gli scalini, la mensa andarono perduti nel 1760. Scrive Sergio Delli: «fu celeberrima in Roma e fuori, con una fama che forse non ebbe altra opera d'arte del genere la commissionò un vecchio straniero, il lussemburghese Giovanni Goritz, detto Coricio, e nel giorno di sant'Anna tutti i poeti di Roma venivano ad appendere intorno al simulacro i loro componimenti poetici in lode del vecchietto, di Andrea e di Raffaello. La cerimonia "poetica" contemplava anche una messa solenne ai piedi di Isaia e di sant'Anna, e poi tutto finiva in gloria ovvero con una mangiata nel giardino che Coricio possedeva alle falde del Campidoglio, sul Foro Traiano; qui conveniva tutta la crema della letteratura e delle arti».

 

Torna al Menù della Chiesa di Sant'Agostino     Torna alla Home