Chiese di Roma Rione Campo Marzio Chiesa di San Giacomo in Augusta Altare Maggiore




Il tabernacolo in marmo, attribuito a Carlo Maderno, ha la forma di un tempio a pianta centrale, coronato da un timpano triangolare. Gli affreschi delle pareti laterali dell'abside sono opera di Vespasiano Strada (1582-1622) e Francesco Nappi (1565-1630), autore anche dell'affollata composizione del catino; un tempo ricoperti da finti velari, appaiono oggi gravemente danneggiati. Ai lati dell'altare l'epitaffio e lo stemma bronzeo del cardinale Salviati, grande mecenate dell'Ospedale di S. Giacomo (morto nel 1602), ricordano i lavori da lui commissionati per la chiesa.

 

Torna al Menù della Chiesa di S. Giacomo in Augusta      Torna alla Home