Chiese di Roma Rione Campo Marzio Chiesa di Santa Maria del Popolo Cappella Cybo



La cappella decorata originariamente dal Pinturicchio venne radicalmente rinnovata tra il 1680 e il 1687 dal cardinale Alderano Cybo che commissionò il nuovo progetto all'architetto Carlo Fontana. Questi ideò una pianta a croce greca con cupola affrescata da Luigi Garzi e ricoprì le pareti con marmi preziosi. Nel 1684 vennero completati entrambi i monumenti funerari dei cardinali Lorenzo e Alderano Cybo, realizzati da Francesco Cavallini, mentre l'anno successivo (1685) Daniele Seyter dipinse le due grandi tele laterali del vestibolo. Infine la cappella venne completata da Carlo Maratta che dipinse la grande pala d'altare (1686) con l'Immacolata Concezione e Santi eseguendo l'opera con la tecnica a olio su muro.

  • Vestibolo: A destra, Daniele Seyter, Martirio di s. Caterina (1685), olio su tela. A sinistra, Daniele Seyter, Martirio di s. Lorenzo (1685), olio su tela.
  • Altare: Carlo Maratta, Immacolata Concezione e i Ss. Giovanni, Gregorio, Giovanni Crisostomo e Agostino (1686), olio su muro.
  • A destra: Francesco Cavallini, Monumento funebre del card. Alderano Cybo (1684).
  • A sinistra: Francesco Cavallini, Monumento funebre del card Lorenzo Cybo (1683). Sulla cupola, Luigi Garzi, Eterno in Gloria (1685 ), affresco.  

  Torna al menù di Santa Maria del Popolo     Torna alla Home