Chiese di Roma Rione Campo Marzio Chiesa di Santa Maria del Popolo Cappella Della Rovere



La cappella venne decorata su commissione di Domenico Della Rovere tra il 1488 e il 1490. Il Pinturicchio realizzò la parte pittorica raffigurandola Natività con s. Girolamo sull'altare e Storie del santo nelle lunette, queste ultime con il probabile intervento di Tiberio d'Assisi. Andrea Bregno è l'autore del monumento funebre del committente (1501) e del fratello Cristoforo (1477), con l'intervento di Mino da Fiesole per la Madonna della lunetta, mentre l'altro monumento di Giovanni de Castro (1506), originariamente collocato sulla controfacciata e spostato nella cappella all'epoca di Alessandro VII (1655-1661), è attribuito a Francesco da Sangallo.

  • Parete destra: Francesco da Sangallo (attr.), Monumento di Giovanni de Castro (1506), proveniente dalla controfacciata
  • Altare: Bernardino Pinturicchio, Natività con S. Girolamo (1488-1490), affresco.
  • Lunette: Bernardino Pinturicchio e Tiberio d'Assisi, Storie di S. Girolamo (1488-1490), affresco.
  • Parete sinistra: Andrea Bregno, Monumento di Domenico e Cristoforo Della Rovere, con Madonna di Mino da Fiesole (attr.)

Torna al menù di Santa Maria del Popolo    Torna alla Home