Chiese di Roma Rione Campo Marzio Chiesa della Santissima Trinità dei Monti la facciata



 La facciata, opera del 1570 di Carlo Maderno, è a un unico ordine di lesene, con un magnifico portale fiancheggiato da colonne; il grande attico con finestrone semicircolare che la sovrasta funge da sostegno ai due campanili gemelli laterali (ciascuno ricoperto da una piccola cupola ottagonale). I due campanili, vennero realizzati nel 1584 su progetto di Giacomo della Porta dall'architetto fiorentino Antonio Ilarione Ruspoli. La scalinata a doppia rampa antistante la facciata è di Domenico Fontana, e fu costruita nel 1587 per volere del papa Sisto V. Di fronte la chiesa è stato eretto nel 1789 da Giovanni Antinori per volere di Pio VI  l'obelisco Sallustiano, proveniente dagli Horti Sallustiani, i geroglifici sono un'imitazione romana di quelli dell'Obelisco Flaminio.  

 

Torna al Menù di Trinità dei Monti     Torna alla Home