Chiese di Roma Rione Trevi Chiesa di San Marcello 5ª Cappella destra


 La cappella, originariamente dedicata a San Antonio da Padova, fu concessa nel 1720 al cardinale Fabrizio Paolucci de’ Calboli di Forlì, che la dedico a San Pellegrino Laziosi e ne fece un centro di devozione per i suoi concittadini residenti a Roma. La ristrutturazione della cappella e della sua decorazione con alabastro e marmi preziosi, è opera dell'architetto Ludovico Rusconi Sassi e dello scalpellino Francesco Armellini. La cappella viene inaugurata nel 1726.

Altare: Aureliano Milani, San Pellegrino Laziosi risanato dal Redentore (1726).

Parete destra: Aureliano Milani, Guarigione di un fanciullo cieco. Piero Bracci, Monumento funebre del cardinale Fabrizio Paolucci.

parete sinistra: Aureliano Milani, Miracolo della Madonna del fuoco. Tommaso Righi, Ritratto del cardinale Camillo Mellini Paolucci.

Volta: secolo XVIII, Gloria dello Spirito Santo.

 

Torna al Menù di San Marcello     Torna alla Home