Chiese di Roma Rione Parione Chiesa di Santa Maria in Vallicella Scoperta della sacra immagine




Si raccontava che nel 1535 l’immagine, collocata all'esterno di una stufa di un bagno pubblico in una strada del rione Parione, fu colpita con un sasso e avesse sanguinato divenendo così oggetto di culto. Nel 1574 l’affresco era stato staccato e affidato al rettore della chiesa della Vallicella. L’affresco fu in seguito collocato sull’altare maggiore della Chiesa della Vallicella. Nel 1608 l’immagine miracolosa della «Madonna Vallicelliana» fu coperta con una pala in lavagna, dipinta da Pieter Paul Rubens con una«Madonna e Bambino benedicente», che può essere sollevata, mediante un sistema di corde e pulegge, per scoprire l’affresco miracoloso sottostante, quello colpito dal sasso che lo fece sanguinare.

 

Torna al Menù della Chiesa di Santa Maria in Vallicella     Torna alla Home