Chiese di Roma Rione Parione Chiesa di Santa Maria in Vallicella la volta




Nel soffitto, stucchi disegnati da Pietro da Cortona ed eseguiti da Cosimo Fancelli ed Ercole Ferrata (1662-65). Sulla volta affreschi di Pietro da Cortona: «Intervento miracoloso della Vergine durante la costruzione della chiesa (1664-65) ». Il dipinto si riferisce al sogno che il santo fece nel corso della costruzione della chiesa. Sognò che la Vergine sosteneva senza fatica una parte del tetto della chiesa che minacciava di crollare. In effetti la mattina dopo il santo costatò che una trave del tetto era rimasta in bilico e minacciava di cadere. Nella cupola lo stesso Pietro da Cortona dipinse la «Gloria della SS. Trinità e degli Strumenti della Passione»(1647-51). Nel catino absidale è raffigurata «l’Assunta tra Angeli e Santi» (1655-60). Sui pennacchi della cupola sono affrescati «i quattro profeti biblici» (1659-60).  

Torna al Menù della Chiesa di Santa Maria in Vallicella     Torna alla Home