Chiese di Roma Rione Pigna Chiesa di Santa Maria sopra Minerva Cappella Aldobrandini

In origine intitolata a Santa Caterina d'Alessandria e poi al SS. Sacramento, la cappella fu eretta dal cardinale Matteo Orsini e nel 1587 fu concessa agli Aldobrandini. Dopo la nomina a pontefice di Clemente VIII (1592-1605), al secolo Ippolito Aldobrandini, ne fu deciso il totale rifacimento, del quale fu incaricato Giacomo della Porta. A lui spetta il disegno dei monumenti funebri dei genitori del pontefice, Silvestro Aldobrandini e Lesa Deti, le cui statue semisdraiate furono eseguite da Nicolas Cordier, Affiancato da Girolamo Rainaldi, Giacomo della Porta condusse il restauro fino all’altezza della cornice; dopo la sua morte, i lavori furono completati da Carlo Maderno.

Altare: olio su tela. di Federico Fiori, detto il Barocci, Istituzione dell'Eucarestia (1607).
Sinistra: scultura in marmo di Camillo Mariani, San Paolo 1600-04), .
Sotto l’altare a Sinistra: scultura in marmo di Camillo Mariani,Busto di Silvestro Aldobrandini (1600-04).
Destra: scultura in marmo di Camillo Mariani, San Pietro ( 1600-04).
Sotto l’altare a destra: scultura in marmo di Ippolito Buzi, Busto di un esponente della famiglia Aldobrandini (1600-04).
Parete destra: scultura in marmo di Giacomo della Porta, Nicolas Cordier, Monumento funebre di Silvestro Aldobrandini (1600-04).
Parete sinistra: scultura in marmo di Giacomo della Porta, Nicolas Cordier, Monumento funebre di Lesa Deti (1611).

 Torna al Menù di Santa Maria sopra Minerva