Chiese di Roma Rione Sallustiano Chiesa di Santa Maria della Vittoria Barocco Bolognese




Mirabili opere ornano la chiesa di S. Maria della Vittoria, fra tutte si possono ricordare quelle nate dagli interventi dei tre più grandi esponenti del barocco bolognese: Domenico Zampieri detto Domenichino, autore nel 1630 della decorazione della seconda cappella a destra; Giovanni Francesco Barbieri, detto il Guercino, che realizzò la SS. Trinità della terza cappella a sinistra; e Guido Reni, a cui fu commissionato il ritratto del cardinal Gesti, nella stessa cappella. Nella seconda cappella a sinistra lavorò invece Claude Lorrain, eminente pittore francese a lungo attivo a Roma, che all'epoca era considerata il centro dell'arte barocca.

 

Torna al Menù Chiesa di Santa Maria della Vittoria     Torna alla Home