Chiese di Roma Rione Trevi Oratorio del SS. Crocifisso l'Oratorio



Il testo “Le Chiese di Roma nel Medio Evo” di Mariano Armellini riporta: “Scoppiata poi nel 1522 una fiera epidemia in Roma, quei divoti si accinsero a promuovere delle solenni processioni in ciascuno dei reioni della città, portando la imagine del Crocifisso, alla quale s'accompagnò il cardinale titolare di s. Marcello, …….. Narra il Bruzioche un numero grandissimo di fanciulli facea coda alla processione allorchè da S. Marcello si condusse la prima volta nel Vaticano, tutti gridando ad alta voce misericordia! misericordia! Cessato il morbo, molti cardinali, prelati e gentiluomini, uniti a quel gruppo di fedeli, fecero una colletta di denaro onde riedificare la chiesa di S. Marcello, la quale ben presto sorse dalle ruine più splendida assai dell' antica”. Con il passar del tempo la processione del Crocifisso organizzata dall'arciconfraternita del Santissimo Crocifisso dall'oratorio arrivava fino a San Pietro in Vaticano; divenne molto famosa, si svolgeva la sera del giovedì santo utilizzando una serie di macchine appositamente costruite.

Torna al Menù Oratorio del Crocifisso   Torna alla Home